Sei in: 

Sistema Informativo regionale sull'Efficienza Energetica della Regione Toscana

In attuazione dell'art. 23 ter della L.R. 39/2005 e s.m.i. la Regione istituisce il sistema informativo regionale sull'efficienza e sulla certificazione energetica degli edifici e dei relativi impianti denominato "sistema informativo regionale sull'efficienza energetica" (SIERT) che comprende l'archivio informatico degli attestati di prestazione energetica, gli elenchi dei soggetti certificatori e degli ispettori degli impianti termici nonché il catasto degli impianti di climatizzazione.

L'attestazione della prestazione energetica degli immobili e i controlli di efficienza degli impianti termici sono due attività previste dalle norme con le quali viene perseguito il mantenimento e l'incremento dell'efficienza energetica dei nostri immobili e dei loro impianti di climatizzazione.
Vedi "Regione Toscana - Certificazione Energetica" e "Regione Toscana - Controlli sugli impianti termici".

Ai sensi dell'art. 3 comma 1 bis della L.R. 39/2005 a decorrere dalla data del 01/01/2019 la Regione Toscana si avvale dell'Agenzia Regionale Recupero Risorse (ARRR) S.p.A. per la gestione del SIERT nonchè per le seguenti attività:

a) effettuare i controlli necessari all'osservanza degli obblighi, relativi al contenimento dei consumi di energia nell'esercizio e manutenzione degli impianti di climatizzazione;

b) esercitare l'attività di vigilanza sugli attestati di prestazione energetica rilasciati dai soggetti competenti;

Secondo l'art. 23 quater con gli strumenti previsti dalle disposizioni regionali in materia di amministrazione elettronica e semplificazione, la Regione assicura l'accesso: ai proprietari degli immobili i cui dati di efficienza energetica siano stati trasmessi al sistema informativo, ai soggetti certificatori di cui all'articolo 22 bis, ai manutentori degli impianti termici, agli organismi ispettori di cui all'articolo 22 bis, ai notai per l'esercizio delle loro funzioni relative al trasferimento della proprietàdi immobili, ai comuni e alle unioni dei comuni.

Il sistema informativo è suddiviso in due applicativi:
  • il CIT (Catasto Impianti Termici), dedicato ai controlli di efficienza energetica degli impianti termici, di climatizzazione invernale e/o estiva - clicca qui per visualizzare i territori in cui il CIT è attivo;

  • il APE (Sistema Informativo Certificazione Energetica) dedicato alla produzione degli APE - attestati di prestazione energetica - che misurano le performance energetiche degli immobili.



N° Impianti accatastati
Calcolo...
N° RCEE inseriti
Calcolo...
N° Manutentori accreditati
Calcolo...

N° Unità Catastali censite
Calcolo...
N° APE inseriti
Calcolo...
N° Certificatori accreditati
Calcolo...
 
 

02/07/2021
A partire dalla prossima settimana, ARRR d'intesa con Regione Toscana (autorità competente in materia di impianti termici) ha predisposto l'apertura del proprio sportello per il territorio provinciale di Grosseto, situato in via Cavour 16 a Grosseto nel palazzo che ospita anche gli uffici della Direzione Ambiente ed Energia della Regione. In questa prima fase, a partire da giovedì 8 luglio, i tecnici di ARRR saranno a disposizione delle ditte di manutenzione ogni giovedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00. A breve, lo sportello sarà aperto anche ai cittadini con orari ulteriormente ampliati. Seguiranno in proposito puntuali informazioni.
L'Agenzia mantiene quindi l'impegno di essere presente sul territorio con proprio personale, a supporto dei tecnici manutentori e della cittadinanza sulle pratiche inerenti gli impianti termici. 
Segnaliamo che dal mese scorso è in pieno svolgimento la campagna ispettiva sugli impianti del territorio, attraverso i controlli effettuati dal personale tecnico di ARRR. 


21/05/2021

Da oggi la sezione APE del SIERT prevede l'autenticazione tramite SPID in attuazione all'art. 24 del DL. 76/2020  e alla legge 120 dell'11/09/2020 e tramite CNS. La modifica si è resa necessaria per rispettare le procedure previste in merito all'accesso ai servizi on line delle pubbliche amministrazioni e rappresenta un obbligo di legge.

SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale. In parole semplici, è un sistema di autenticazione  che permette di accedere ai dati ed ai servizi online erogati dalle Pubbliche Amministrazioni e dai Fornitori di Servizi privati, attraverso credenziali uniche.

Per dare tempo agli utenti che non ne fossero già dotati di procurarsi SPID, l'AUTORITA' competente Regione Toscana ha deciso di mantenere provvisoriamente attiva anche la modalità di autenticazione già in essere.

Username e password già in possesso degli utenti potranno essere comunque utilizzate fino al termine della "fase transitoria", la cui data verrà successivamente definita, ma entro e non oltre il 30 settembre 2021.

Si consiglia quindi agli utenti della piattaforma SIERT-APE , che non ne fossero già in possesso, di dotarsi di un'identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid)  e di cominciare ad utilizzarla.

Per gli utenti già registrati, se la mail di registrazione SPID utilizzata con i gestori di identità abilitati fosse diversa da quella con cui è stata effettuata la registrazione al sistema SIERT-APE, e si desiderasse aggiornare la mail presente sul SIERT, è possibile inviare una richiesta di modifica inviando una mail a infosiert@siert.regione.toscana.it, indicando l'indirizzo mail da modificare registratO attualmente sul SIERT e la nuova mail (registrata su SPID).
Alla stessa mail infosiert@siert.regione.toscana.it potranno inviare una richiesta di modifica, i nuovi utenti che si registreranno utilizzando SPID, ma volessero utilizzare una mail diversa sulla piattaforma SIERT-APE.

Allo stesso indirizzo è possibile rivolgersi nel caso in cui, in seguito all'uso SPID o CNS, si evidenziassero problematiche tecniche di accesso o di consultazione dei dati già inseriti.



11/05/2021
Regione Toscana, in collaborazione con la propria Agenzia Regionale Recupero Risorse SpA (ARRR), ha elaborato i dati contenuti nel proprio catasto impianti termici integrato nel SIERT al fine di confrontare l’andamento dell’invio dei Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica tra l’anno 2019 e l’anno 2020, quest'ultimo interessato come noto dall’evento pandemico. L'analisi, tenendo conto delle diverse tempistiche legate a potenza, combustibile e anno di installazione dei generatori (una caldaia a gas con potenza inferiore a 100 kW beneficia di un termine iniziale quadriennale, per poi passare a quello biennale come per tutte le altre) ha offerto delle risultanze che non si sono discostate molto dalle attese pre-pandemia. Dai dati presenti sul Catasto Impianti Termici (CIT) del SIERT infatti, a fronte dei circa 1.800.000 impianti accatastati, al 06/05/2021 sono stati trasmessi 610.443 RCEE nel 2019 e 627.579 nel 2020, per un totale di 1.238.022 RCEE. Occorre considerare inoltre che per il 2020, il termine massimo per la trasmissione dell’RCEE in scadenza è stato prorogato dalla Regione Toscana al 30 aprile 2021 e che, come ricordato in premessa, non tutti gli impianti hanno cadenza biennale per la trasmissione degli RCEE (la quasi totalità delle pompe di calore e gruppi frigo ad esempio hanno una cadenza quadriennale).

Come ci si poteva aspettare, visto il rigido lock down che ha interessato il territorio nazionale nei mesi di marzo e aprile, i dati dei primi sei mesi del 2020 sono stati inferiori a quelli del primo semestre 2019, mentre per quanto riguarda la seconda metà dell’anno sono stati superiori nel 2020. 

E' stata fatta anche una prima proiezione sull'anno in corso (2021) dalla quale emerge che il dato del primo trimestre 2021 (191.130 RCEE trasmessi) si colloca a metà tra il 2019 (214.921 RCEE) e il primo trimestre del 2020 (175.390 RCEE). A livello provinciale, le variazioni in più o in meno tra i due anni si mantengono entro il 10% su tutte le provincie, fatte salve alcune eccezioni giustificate dalle precedenti tempistiche 'chiuse' (anni pari) stabilite dai regolamenti comunali e provinciali allora vigenti in materia.
I due anni in questione (2019 e 2020) sono stati i primi due interamente gestiti in materia di controlli di efficienza energetica da Regione Toscana per il tramite di ARRR spa sull’intero territorio regionale


28/04/2021
E' stata aggiornata la sezione inerente il trattamento acqua nel sito del SIERT con una nuova tabella che tiene conto delle modifiche di cui all'ultima edizione della norma UNI 8065 del 2019 (https://www.siert.regione.toscana.it/schedafaq.php?mn=11&stmn=1&faq_id=18).
Lo schema è arricchito da un videotutorial utile alla corretta compilazione del rapporto di controllo.
Raccomandiamo la lettura e visione del materiale unitamente alla norma UNI 8065


21/04/2021
Dopo la pillola dedicata all'INSERIMENTO DEI GENERATORI AD ARIA e quella relativa alla MODIFICA SCHEDA GENERATORE E INVIO RCEE, in questa pillola viene approfondita la funzionalità di ricerca del codice catasto e l’utilizzo della nuova possibilità di associazione degli impianti direttamente dalla pagina della ricerca dei codici catasto.