Sei in: 

Sistema Informativo regionale sull'Efficienza Energetica della Regione Toscana

In attuazione dell'art. 23 ter della L.R. 39/2005 e s.m.i. la Regione istituisce il sistema informativo regionale sull'efficienza e sulla certificazione energetica degli edifici e dei relativi impianti denominato "sistema informativo regionale sull'efficienza energetica" (SIERT) che comprende l'archivio informatico degli attestati di prestazione energetica, gli elenchi dei soggetti certificatori e degli ispettori degli impianti termici nonché il catasto degli impianti di climatizzazione.

L'attestazione della prestazione energetica degli immobili e i controlli di efficienza degli impianti termici sono due attività previste dalle norme con le quali viene perseguito il mantenimento e l'incremento dell'efficienza energetica dei nostri immobili e dei loro impianti di climatizzazione.
Vedi "Regione Toscana - Certificazione Energetica" e "Regione Toscana - Controlli sugli impianti termici".

Ai sensi dell'art. 3 comma 1 bis della L.R. 39/2005 a decorrere dalla data del 01/01/2019 la Regione Toscana si avvale dell'Agenzia Regionale Recupero Risorse (ARRR) S.p.A. per la gestione del SIERT nonchè per le seguenti attività:

a) effettuare i controlli necessari all'osservanza degli obblighi, relativi al contenimento dei consumi di energia nell'esercizio e manutenzione degli impianti di climatizzazione;

b) esercitare l'attività di vigilanza sugli attestati di prestazione energetica rilasciati dai soggetti competenti;

Secondo l'art. 23 quater con gli strumenti previsti dalle disposizioni regionali in materia di amministrazione elettronica e semplificazione, la Regione assicura l'accesso: ai proprietari degli immobili i cui dati di efficienza energetica siano stati trasmessi al sistema informativo, ai soggetti certificatori di cui all'articolo 22 bis, ai manutentori degli impianti termici, agli organismi ispettori di cui all'articolo 22 bis, ai notai per l'esercizio delle loro funzioni relative al trasferimento della proprietàdi immobili, ai comuni e alle unioni dei comuni.

Il sistema informativo è suddiviso in due applicativi:
  • il CIT (Catasto Impianti Termici), dedicato ai controlli di efficienza energetica degli impianti termici, di climatizzazione invernale e/o estiva - clicca qui per visualizzare i territori in cui il CIT è attivo;

  • il APE (Sistema Informativo Certificazione Energetica) dedicato alla produzione degli APE - attestati di prestazione energetica - che misurano le performance energetiche degli immobili.



N° Impianti accatastati
Calcolo...
N° RCEE inseriti
Calcolo...
N° Manutentori accreditati
Calcolo...

N° Unità Catastali censite
Calcolo...
N° APE inseriti
Calcolo...
N° Certificatori accreditati
Calcolo...
 
 

18/09/2019
In riferimento alla news già pubblicata di variazione del conto corrente per ricarica portafoglio virtuale, si prega di NON effettuare fin da subito i versamenti nel nuovo conto, in quanto esso sarà attivo SOLO DAL 1 OTTOBRE 2019.

Per i versamenti già erroneamente effettuati sul nuovo conto postale, nello spirito di fattiva collaborazione che da sempre contraddistingue la nostra e la vostra attività, cercheremo di effettuarne l'approvazione al più presto, tenendo conto però dei necessari tempi di approvazione legati al nuovo rapporto col gestore del conto che, come precisato, saranno operativi dal primo di ottobre.
Nel caso ci fosse urgenza, per coloro che in questi giorni avessero effettuato il bonifico sul nuovo conto Banco Posta, consigliamo di effettuare un nuovo bonifico sul conto ordinario che fino al 1 Ottobre sarà attivo, ovvero:

codice IBAN: IT96F0103014100000004426959 intestato ad AGENZIA REGIONALE RECUPERO RISORSE S.P.A, indicando come causale "CONTRIBUTI PER CONTROLLI IMP. TERMICI".


11/09/2019
Si informano i manutentori che a partire dal giorno 1 ottobre 2019 cambierà l'IBAN e l'intestatario del conto su cui deve essere effettuato il versamento utile al fine di ricaricare il portafoglio virtuale.

Il nuovo IBAN su cui effettuare l'accreditamento sarà il Conto Bancoposta IT54J0760102800001031579194 intestato a REGIONE TOSCANA indicando come causale "CONTRIBUTI PER CONTROLLI IMPIANTI TERMICI".

L'ACCREDITO DELL'IMPORTO SUL PORTAFOGLIO VIRTUALE AVVERRA' SOLO IN SEGUITO ALLA VERIFICA DELL'EFFETTIVA RICEZIONE DELL'ACCREDITO NEL SUDDETTO CONTO CORRENTE. QUINDI SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE I VERSAMENTI CON CONGRUO ANTICIPO.

Si ribadisce, anche in questo caso, che i codici dei bollini devono essere apposti sul RCEE al momento del controllo e non successivamente.


03/09/2019
A partire dal 02/09/2019, è disponibile e integrato anche nel modulo APE lo stradario regionale, che consentirà l’uniformità nella gestione dei toponimi, facilitandone la ricerca ed evitando eventuali creazioni multiple.

Il toponimo dovrà essere selezionato solo ed esclusivamente tramite menù ad autocompletamento e non sarà più possibile inserirlo manualmente.

Se il toponimo ricercato non dovesse essere presente in elenco, sarà sufficiente inviare la richiesta di inserimento all’indirizzo di posta elettronica stradario@arrr.it, che fornirà l’assistenza necessaria per il completamento della procedura, specificando la provincia e il comune di riferimento.

Per ogni ulteriore delucidazione in merito a quanto sopra, è sempre possibile consultare il Manuale (https://siert.regione.toscana.it/ape_certificatore.php?mn=3&stmn=4) o rivolgersi ai contatti mail e telefonico dedicati al modulo APE.


03/09/2019
A partire dal 02/09/2019 , per la richiesta di rimessa in corso di certificazione di ape già trasmessi su SIERT, in caso di necessità di apportare modifiche o correzioni, sarà obbligatorio allegare alla consueta richiesta scritta all’indirizzo di posta elettronica infoape@siert.regione.toscana.it il Modulo apposito, compilato in ogni sua parte e firmato con firma digitale.

Il Modulo per la richiesta di rimessa in corso di certificazione è scaricabile nella pagina dedicata ai tecnici certificatori – società/enti di certificazione, a questo link (https://www.siert.regione.toscana.it/ape_certificatore.php?mn=3&stmn=4)

Per ogni ulteriore delucidazione in merito a quanto sopra, è sempre possibile consultare il Manuale (https://siert.regione.toscana.it/ape_certificatore.php?mn=3&stmn=4) o rivolgersi ai contatti mail e telefonico dedicati al modulo APE.


26/08/2019
Si comunica che il giorno 28 agosto pv, il numero di telefono 335 1486527, dedicato ai certificatori come supporto per il modulo APE del SIERT, non sarà attivo.

Il servizio riprenderà normalmente a partire dal giorno 29 agosto pv, nel consueto orario 9.00 - 12.30.

Per qualsiasi necessità, è possibile inviare una email all'indirizzo di posta elettronica infoape@siert.regione.toscana.it