Sei in: 

Sistema Informativo regionale sull'Efficienza Energetica della Regione Toscana

In attuazione dell'art. 23 ter della L.R. 39/2005 e s.m.i. la Regione istituisce il sistema informativo regionale sull'efficienza e sulla certificazione energetica degli edifici e dei relativi impianti denominato "sistema informativo regionale sull'efficienza energetica" (SIERT) che comprende l'archivio informatico degli attestati di prestazione energetica, gli elenchi dei soggetti certificatori e degli ispettori degli impianti termici nonché il catasto degli impianti di climatizzazione.

L'attestazione della prestazione energetica degli immobili e i controlli di efficienza degli impianti termici sono due attività previste dalle norme con le quali viene perseguito il mantenimento e l'incremento dell'efficienza energetica dei nostri immobili e dei loro impianti di climatizzazione.
Vedi "Regione Toscana - Certificazione Energetica" e "Regione Toscana - Controlli sugli impianti termici".

Ai sensi dell'art. 3 comma 1 bis della L.R. 39/2005 a decorrere dalla data del 01/01/2019 la Regione Toscana si avvale dell'Agenzia Regionale Recupero Risorse (ARRR) S.p.A. per la gestione del SIERT nonchè per le seguenti attività:

a) effettuare i controlli necessari all'osservanza degli obblighi, relativi al contenimento dei consumi di energia nell'esercizio e manutenzione degli impianti di climatizzazione;

b) esercitare l'attività di vigilanza sugli attestati di prestazione energetica rilasciati dai soggetti competenti;

Secondo l'art. 23 quater con gli strumenti previsti dalle disposizioni regionali in materia di amministrazione elettronica e semplificazione, la Regione assicura l'accesso: ai proprietari degli immobili i cui dati di efficienza energetica siano stati trasmessi al sistema informativo, ai soggetti certificatori di cui all'articolo 22 bis, ai manutentori degli impianti termici, agli organismi ispettori di cui all'articolo 22 bis, ai notai per l'esercizio delle loro funzioni relative al trasferimento della proprietàdi immobili, ai comuni e alle unioni dei comuni.

Il sistema informativo è suddiviso in due applicativi:
  • il CIT (Catasto Impianti Termici), dedicato ai controlli di efficienza energetica degli impianti termici, di climatizzazione invernale e/o estiva - clicca qui per visualizzare i territori in cui il CIT è attivo;

  • il APE (Sistema Informativo Certificazione Energetica) dedicato alla produzione degli APE - attestati di prestazione energetica - che misurano le performance energetiche degli immobili.



N° Impianti accatastati
Calcolo...
N° RCEE inseriti
Calcolo...
N° Manutentori accreditati
Calcolo...

N° Unità Catastali censite
Calcolo...
N° APE inseriti
Calcolo...
N° Certificatori accreditati
Calcolo...
 
 

30/07/2020
La società ARRR nel mese di agosto sarà chiusa, garantendo però i servizi essenziali, come di seguito indicato.

La società ARRR nel mese di agosto sarà chiusa, garantendo però i servizi essenziali, come di seguito indicato:

Per l’area Energia, nel periodo dal 1 al 30 agosto, (salvo nella settimana dal 10 al 14 agosto), la Società garantirà i contatti attraverso i seguenti canali telematici delle mail/PEC e telefonici, come di seguito specificato.

Per problemi e chiarimenti normativi ed amministrativi riguardanti gli impianti termici (Area Energia), a seconda dell'ubicazione territoriale, fare riferimento alle filiali dell'Agenzia Regionale Recupero Risorse SPA (ARRR)

Area Centro: Provincia di Firenze Prato e Pistoia
Telefono : 3336182871 dalle ore 9 alle ore 13

Area Sud: Provincia di Arezzo Grosseto e Siena
Telefono : 3336116062 - 3336181472 dalle ore 9 alle ore 13 (dal 3 al 7 agosto)
Telefono : 3931773910 - 3336181472 dalle ore 9 alle ore 13 (dal 17 al 21 agosto)
Telefono : 3336181472 dalle ore 9 alle ore 13 (dal 24 al 28 agosto)

Area Costa: Provincia di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno
Telefono: 3488601575 dalle ore 9 alle ore 13

Per problemi e chiarimenti tecnici inerenti il funzionamento degli applicativi CIT ed APE, inviare e-mail a: infosiert@siert.regione.toscana.it.


29/07/2020
Si comunica che nel mese di agosto l’attivitĂ  di accreditamento degli importi utili ad incrementare il portafoglio elettronico del SIERT per generare i bollini sarĂ  garantita salvo nella settimana dal 10 al 14 agosto per chiusura degli uffici. Pertanto preghiamo tutti gli operatori (manutentori e centri assistenza) di effettuare con congruo anticipo i versamenti a mezzo bonifico, seguendo la consueta procedura dettagliatamente illustrata nel manuale del manutentore nella sezione Portafoglio – Bollini e in particolare Portafoglio Virtuale e Ricarica al link https://siert.regione.toscana.it/cit_manutentori.php?mn=2&stmn=3

Il versamento dovrĂ  essere effettuato sul conto Bancoposta IT54J0760102800001031579194 intestato a:
REGIONE TOSCANA CONTRIBUTI PER CONTROLLI IMP. TERMICI SERV. TES
VIA DI NOVOLI 26 50127 FIRENZE
PIVA 01386030488
indicando come causale "CONTRIBUTI PER CONTROLLI IMPIANTI TERMICI".

L 'attestazione di avvenuto pagamento dovrà essere caricata come sempre in formato pdf all’interno dell’applicativo CIT.


07/07/2020
Inail ha pubblicato sul proprio sito internet il volume che descrive le fasi di cui si compone l'attività di prima verifica periodica dei generatori di calore alimentati da combustibile solido, liquido o gassoso per impianti centrali di riscaldamento, utilizzanti acqua calda sotto pressione con temperatura dell'acqua non superiore alla temperatura di ebollizione alla pressione atmosferica, aventi potenzialità globale dei focolai superiore a 116 kW. Le istruzioni elaborate non costituiscono un riferimento vincolante, ma vogliono piuttosto proporsi come esempio di armonizzazione su scala nazionale dell’approccio alla prima verifica periodica, definendo modalità per la conduzione dei controlli che possano essere di pratica utilità per tutti i soggetti coinvolti (soggetti abilitati e operatori di Asl/Arpa), anche al fine di garantire indicazioni e comportamenti coerenti all'utenza.

Si allega quanto pubblicato.


06/07/2020
In considerazione della attuale situazione di emergenza sanitaria da COVID-19 e delle restrittive misure cautelative emanate dal Governo con il DPCM 11 marzo 2020, e con il DPCM 17 maggio 2020, al fine di tutelare gli utenti e il personale dipendente della SocietĂ  ARRR S.p.A., si comunica che i nostri uffici saranno operativi in modalitĂ  di telelavoro. La SocietĂ  garantirĂ  comunque il mantenimento dei servizi permettendo ai cittadini, ai manutentori e a tutti i portatori di interesse di poter contattare il nostro personale telefonicamente o via mail ai seguenti numeri e indirizzi.

Per problemi e chiarimenti tecnici inerenti il funzionamento degli applicativi CIT ed APE, inviare e-mail a: infosiert@siert.regione.toscana.it

Per problemi e chiarimenti normativi ed amministrativi riguardati gli attestati di prestazione energetica, inviare e-mail a: infoape@siert.regione.toscana.it

Per problemi e chiarimenti normativi inerenti al Settore rifiuti inviare e-mail a:
Sede Centrale: 335-7606476

Per informazioni amministrative o generali inviare una mail a:
Sede Centrale: 335-7606476

Per problemi e chiarimenti normativi ed amministrativi riguardanti gli impianti termici, a seconda dell'ubicazione territoriale, fare riferimento alle filiali dell'Agenzia Regionale Recupero Risorse SPA (ARRR) come di seguito indicato:

Area Centro: Provincia di Firenze Prato e Pistoia

Filiale Firenze: 335-1486527 (info su APE), 333-6182871 (info su impianti termici)
Filiale di Prato: 335-7606472335-5798267
Filiale di Pistoia: 335-7791758; 335-1090008

Area Sud: Provincia di Arezzo Grosseto e Siena

Filiali di Siena: 333-6116062; 393-1773910
Presidio di Grosseto: 333-6116062; 393-1773910
Filiale di Arezzo: 333-6181472; 334-1125706

Area Costa: Provincia di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno

Filiale di Livorno: 348-8540260 (info su APE), 333-6183037; 333-6183040 (info su impianti termici)
Filiale di Pisa: 348-8601575; 333-6181473
Filiale di Lucca: 348-5580497; 345-7763303
Presidio di Massa: 392-9511053
Presidio di Carrara: 345-2926865


16/06/2020
In attuazione dell'articolo 9 comma 1 lettera c del Dlgs 10 giugno 2020, n. 48, la maschera di trasmissione in formato ridotto dell'Attestato di Prestazione Energetica è stata modificata aggiungendo come campo a compilazione obbligatoria la data di effettuazione del sopralluogo; nessuna modifica è stata apportata alla trasmissione completa che rispecchiano l'xml standar v.12 già comprendeva il campo obbligatorio della data del sopralluogo.